wonderful land of farms, farmers, old houses and small churches!

Last Sunday I was in a small church, in a valley, in the countryside. There was the confirmation of a boy, I attended the ceremony and then I was invited to attend the party. It was just great being in that place with those people so real and authentic. The small wooden church was so colorful and old, I felt myself so out of time … On the way back we saw some old houses with the roofs of earth. What wonderful land of farms, farmers, old houses and small churches!

La scorsa domenica sono stata in una piccola chiesa, in una vallata, in aperta campagna. C’era la cresima di un ragazzo, ho assistito alla cerimonia e poi sono stata invitata a partecipare al party; è stato semplicemente fantastico essere in quel luogo, con quelle persone così vere e autentiche. La piccola chiesa in legno era così colorata e antica, io mi sentivo talmente fuori dal tempo…Lungo la strada del ritorno abbiamo visto delle vecchie case con il tetto di terra. Che meravigliosa terra di fattorie, di contadini, di vecchie case e piccole chiese!

The latest images, with the houses in peat, are about the old farm of Glaumbær, a historic area, interesting for to see how people of the farms lived at the beginning of the last century and more. You can find more information in English on this page: http://www.skagafjordur.is/default.asp?cat_id=1123

Le ultime immagini, con le case in torba, riguardano l’antica fattoria di Glaumbær, un luogo storico dell’area, interessante per capire come la gente delle fattorie viveva all’inizio e fino alla metà del secolo scorso. Si possono trovare maggiori informazioni in italiano su questa pagina: http://www.skagafjordur.is/default.asp?cat_id=1138